NOME

Quello qui a fianco non sono io.

Nato a Genova.

Acquario del 1979.

Sanguinetiano. Risponde da Berlino (post office).

Nel settembre 2013 si tace per iscritto pubblicando il pauperista.

Dunque, forse, sostanzialmente, puntando sul nulla: che è pur sempre, e davvero, una bella e sensata prospettiva.

La scrittura dev’essere inutile il testo deve avanzare parole e punteggiatura e spazî bianchi hanno carattere di interludio unica deriva è l’origine l’odio di classe è la fine degli occhi sprecare sprecare sprecare non parlare che dei resti chi è capace di leggere viene comportato come un accecato rifiutare la condizionale è il sistema di lavoro praticabile nessun gesto nessun orpello nessuna contestazione suicidarsi nel testo è la risposta che anche durante la pubblicità le persone socializzano rifiutare l’idea e la pratica nel frattempo di migliorare annoiarsi stare così nessun effetto speciale non essere pubblici non contarci non contarsi annoiarsi tanto da caratterizzarsi solo cosí di questo invece

Con tatto

Torna su